Cosa c'è da sapere sul peau d'orange?

Hello Neighbor: What's In Your Basement (Live Action Musical) (Potrebbe 2019).

Anonim

Sommario

  1. Cause e sintomi del peau d'orange
  2. Diagnosi e trattamento del cancro al seno
  3. Prevenzione del cancro al seno

Peau d'orange è un termine francese, che significa "buccia d'arancia" o "buccia d'arancia". È usato per descrivere un sintomo medico per cui la pelle diventa spessa e butterata con una consistenza e un aspetto simile a quello della buccia d'arancia.

A volte è accompagnato da arrossamento e tenerezza della pelle, desquamazione e colorazione scura. Peau d'orange può apparire per una serie di motivi, alcuni più gravi di altri.

Cause e sintomi del peau d'orange

Peau d'orange può essere causato da diverse condizioni. Ogni causa ha i suoi sintomi associati.

Cellulite

La cellulite è comune e può apparire più nelle donne rispetto agli uomini.

Una comune condizione della pelle in cui la pelle diventa irregolare e increspata, a causa delle cellule grasse ingrossate sotto la pelle. La cellulite tende ad apparire sui glutei, cosce, fianchi e addome. È più comune nelle donne rispetto agli uomini e di solito non è serio.

Quanto segue può aiutare a ridurre l'aspetto della cellulite:

  • Perdere peso e mangiare sano
  • Liposuzione
  • Sistemi laser e radiofrequenza
  • Crema retinolo (0, 3 per cento)

Tutto ciò che devi sapere sulla cellulite

Clicca qui per saperne di più sulla cellulite.

Leggi ora

Dermopatia di Graves

Conosciuto anche come mixedema pretibiale, la dermatopatia di Graves è una condizione della pelle che colpisce di solito le parti superiori dei piedi e degli stinchi. È causato da un accumulo di alcuni tipi di carboidrati nella pelle.

La pelle diventa gonfia e rossa, con una texture a buccia d'arancia. La dermatopatia di Graves è stata definita come "una manifestazione autoimmune della malattia di Graves", che è un disturbo del sistema immunitario che causa alla ghiandola tiroide la produzione di troppi ormoni tiroidei.

I casi meno gravi di dermopatia di Graves di solito migliorano nel tempo. Non richiedono un trattamento, oltre a quello già volto a gestire una tiroide iperattiva nella malattia di Graves.

Infezione

Se un'infezione della pelle o dei tessuti molli causa peau d'orange, il trattamento dell'infezione sottostante può trattarlo. Il trattamento varia a seconda della causa dell'infezione.

Linfedema

Fasciare il braccio o la gamba colpiti può aiutare a ridurre il gonfiore, ma deve essere controllato da un medico.

Il sistema linfatico è responsabile del lavaggio di sostanze nocive come virus e batteri dal corpo. Lo fa attraverso i linfonodi e i vasi linfatici.

Quando questi vengono danneggiati o bloccati, non sono in grado di drenare il fluido linfatico e questo è noto come linfedema.

Il linfedema fa gonfiare la pelle e di solito si verifica nelle braccia o nelle gambe. La pelle può assumere l'aspetto di peau d'orange.

Possibili cause di linfedema sono l'infezione dei linfonodi, il cancro e il trattamento del cancro e la rimozione chirurgica dei linfonodi.

Anche se non esiste una cura per il linfedema, ci sono trattamenti che possono aiutare a ridurre il gonfiore e il dolore. Questi includono:

  • Esercizi delicati per aiutare il drenaggio del liquido linfatico
  • Fasciare il braccio o la gamba colpiti per incoraggiare il fluido linfatico a spostarsi verso il tronco del corpo
  • Massaggio manuale del linfodrenaggio per favorire il drenaggio del liquido linfatico dal braccio o dalla gamba
  • Applicazione della compressione per aiutare il fluido linfatico a fluire
  • Terapia decongestiva completa (CDT) - non raccomandata in caso di insufficienza cardiaca, diabete, pressione alta, coaguli di sangue o infezioni gravi

Tutti i trattamenti di cui sopra devono essere controllati o eseguiti da un medico. Il massaggio deve essere evitato nei casi di infezione della pelle, coaguli di sangue o cancro.

Pseudoxantoma elastico

Le fibre elastiche sono presenti nella pelle e nei tessuti connettivi nel corpo, dando loro flessibilità e forza. Lo pseudoxantoma elastico fa sì che queste fibre si induriscano e perdano la loro normale capacità di espandersi e contrarsi.

Nel caso dei vasi sanguigni, questo può portare ad alta pressione sanguigna o angina. Può anche danneggiare la retina dell'occhio e causare una perdita della vista. Un sintomo di pseudoxantoma elastico è il peau d'orange, che può svilupparsi sotto le ascelle, il collo, lo stomaco e l'inguine.

Non esiste una vera cura per lo pseudoxantoma, quindi lo scopo del trattamento è prevenire le complicanze.

Carcinoma mammario infiammatorio

Una delle cause più gravi di peau d'orange è il carcinoma mammario infiammatorio, un raro tipo di cancro che costituisce solo dall'1 al 4% delle diagnosi. In questo tipo di cancro, il tessuto mammario si infiamma a causa di cellule tumorali che bloccano i piccoli dotti linfatici all'interno del seno.

Segni e sintomi includono:

  • Peau d'orange
  • Ingrandimento notevole di un seno
  • Rossore o aspetto livido
  • Sensazione di calore
  • Dolore o dolore
  • Linfonodi ingrossati sotto il braccio o nell'area circostante la clavicola
  • Un capezzolo invertito

Il carcinoma mammario infiammatorio rappresenta meno frequentemente un nodulo rispetto ad altri tipi di tumore al seno. Può apparire abbastanza repentinamente e talvolta viene confuso con la mastite, un'infezione del seno. La mastite tende a manifestarsi nelle donne in gravidanza o in quelle che allattano al seno. È raro nelle donne in età menopausale.

Diagnosi e trattamento del cancro al seno

Una diagnosi è fatta attraverso:

Una mammografia può aiutare a diagnosticare il cancro al seno.

  • Esame fisico.
  • Biopsia: campioni di piccoli tessuti prelevati dal seno ed esaminati al microscopio. Una biopsia può anche essere presa dai linfonodi sotto il braccio.
  • Mammografia: una radiografia a basso dosaggio del tessuto mammario. Il tessuto mammario viene appiattito per ottenere l'immagine più chiara. È comune che vengano prelevati due mammogrammi di ciascun seno da diverse angolazioni.
  • Ultrasuoni o altri test di imaging come la risonanza magnetica.

Il carcinoma mammario infiammatorio tende a diffondersi abbastanza rapidamente, quindi il trattamento viene spesso avviato immediatamente dopo la conferma di una diagnosi.

I trattamenti sono entrambi:

  • Locale, concentrandosi sulla zona del seno
  • Sistemico, trattando il corpo nel suo complesso

Questi possono includere:

  • Chemioterapia - di solito somministrata prima dell'intervento chirurgico come metodo per ridurre il cancro prima dell'intervento chirurgico
  • Chirurgia - di solito sotto forma di mastectomia
  • Radioterapia - usata spesso dopo chemioterapia e chirurgia per distruggere eventuali cellule tumorali rimanenti
  • Terapia mirata - farmaci come trastuzumab e pertuzumab aiutano a bloccare una proteina che aiuta le cellule tumorali a crescere, facendole morire
  • Terapia ormonale - nei casi in cui il cancro al seno infiammatorio è sensibile agli ormoni

Prevenzione del cancro al seno

Anche se potrebbe non essere possibile prevenire il cancro, quanto segue potrebbe aiutare a ridurre le possibilità che si sviluppi o si diffonda:

  • Conoscere quali segni e sintomi cercare
  • Avere screening adatti all'età
  • Uno stile di vita sano: esercizio fisico regolare, dieta bilanciata, riduzione dell'assunzione di alcol
  • Conoscenza di qualsiasi storia familiare legata al cancro
  • L'allattamento al seno può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare il cancro al seno